Roma

Ferisce un carabiniere col cacciavite, il collega spara due colpi e lo uccide

Era stata segnalata la presenza di due persone sospette in un palazzo. I carabinieri si sono recati sul posto e hanno fermato uno sconosciuto, che ha estratto un cacciavite e ferito uno dei due, scatenando la reazione del secondo militare

Ferisce un carabiniere col cacciavite, il collega spara due colpi e lo uccide

Di: Giammaria Lavena


Questa notte a Roma due carabinieri del Nucleo Radiomobile sono intervenuti in un palazzo, dopo aver ricevuto segnalazione di persone sospette. I militari, giunti nel cortile, hanno tentato di bloccare uno sconosciuto, che ha estratto un cacciavite e colpito uno dei due al costato.

Il collega a quel punto ha sparato due colpi di pistola all'aggressore, come previsto in questi casi per autodifesa, uccidendolo. L'episodio è avvenuto in via Paolo Di Dono, nei pressi dell'Eur. Il militare ferito è stato trasportato all'ospedale Sant'Eugenio per le cure del caso.

È in corso l'identificazione della vittima. Sul posto era presente anche un complice, che però non è stato identificato ed è riuscito a scappare.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop