In Italia

Trenitalia e Italo cancellano i biglietti. Soppressi alcuni treni

Marcia indietro del Governo sulla deroga al distanziamento sociale

Trenitalia e Italo cancellano i biglietti. Soppressi alcuni treni

Di: Redazione Sardegna Live, foto Ansa


Migliaia di passeggeri oggi non sono potuti partire in seguito alla marcia indietro del Governo per quanto riguarda il via libera all'occupazione di tutti i posti a sedere sui treni.

Italo ha cancellato otto treni della mattina e numerosi biglietti anche per il pomeriggio. La stima è di ottomila persone a terra. Cancellati, fra gli altri, i tre collegamenti fra Milano e Ancona, ovvero con tutte le località di mare della riviera romagnola.

Trenitalia, invece, ha inviato una mail ai viaggiatori avvisandoli che si atterrà alle nuove disposizioni previste dall'ordinanza firmata ieri dal ministro della Salute Roberto Speranza, su cui oggi il suo portavoce Nicola Del Duce ha assicurato che c'è stata "piena condivisione e con l'obiettivo di tutelare la sicurezza dei viaggiatori".

Nessuno scontro con il ministero dei Trasporti. "Le ricostruzioni odierne su presunte divergenze con il ministro De Micheli relativamente al distanziamento sui treni a lunga percorrenza - ha assicurato - sono del tutto infondate". Al di là della condivisione nel governo, fra i passeggeri che in stazione Centrale a Milano si sono messi in fila alla biglietteria cercando di trovare una soluzione alternativa per partire c'è chi è convinto che "il governo poteva organizzarsi prima".

Situazione tranquilla tutto il giorno, nonostante questo sia il periodo della partenza per le vacanze. 

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop