Messina

Lo rapinano e poi minacciano di bruciarlo: grosso spavento per un 93enne

Due fratelli di 65 e 51 anni sono entrati nell'abitazione dell'anziano immobilizzandolo

Lo rapinano e poi minacciano di bruciarlo: grosso spavento per un 93enne

Di: Redazione Sardegna Live


E' venuto alla luce solo ora il gravissimo episodio di violenza consumatosi a Floresta (Messina) nel mese di febbraio. Un uomo di 93 anni sarebbe stato aggredito da due fratelli di 65 e 51 anni che, insieme a un complice, si sono introdotti nell'appartamento dell'anziano immobilizzandolo per sottrargli gli oggetti di valore e il denaro custodito in casa.

La banda, mentre rovistava nei cassetti, avrebbe minacciato il 93enne di bruciarlo vivo se non avesse rivelato dove si trovavano i gioielli di famiglia.

I tre sono poi fuggiti con un misero bottino: un paio di orecchini d'oro appartenuti alla moglie della vittima e appena 400 euro in contanti. L'anziano, loro parente, li ha però riconosciuti denunciandoli ai carabinieri che hanno così eseguito gli arresti dei due fratelli. Continuano le indagini per risalire al terzo uomo.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop