Cremona

Dal dramma Covid alla gioia per i fiocchi rosa e azzurri: 15 nati in 24 ore

La cittadina lombarda fra le più colpite dal coronavirus. Ora a non avere posto sono le sale parto

Dal dramma Covid alla gioia per i fiocchi rosa e azzurri: 15 nati in 24 ore

Di: Redazione Sardegna Live,foto Ansa


Nell'arco di 24 ore, dalle 15 di venerdì alle 15 di sabato, all'ospedale Maggiore di Cremona sono nati 15 bambini, 10 femmine e 5 maschietti, compresi due gemelli. Un evento eccezionale che accade dopo i giorni tristi dell'emergenza Coronavirus che la struttura ha dovuto affrontare negli ultimi mesi.

E' stata una delle città italiane maggiormente flagellate dalla pandemia. Oggi Cremona può tornare a sorridere. E' un evento straordinario quello registratosi nel reparto di Ostericia e Ginecologia dell'ospedale cittadino. Gli operatori parlano di un "segnale di rinascita" dopo l'emergenza Covid. L'ultimo dei neonati è venuto alla luce in una stanza di degenza dello stesso reparto, con l'assistenza di ostetriche e medici, poiché in sala parto non c'era più posto.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop