Ragusa

Giustizia per Simone e Alessio, i cuginetti uccisi dal Suv ‘impazzito’. Domani la sentenza di condanna

Su Fb il leader della Lega Salvini esprime il timore di vedere l'imputato presto fuori di galera. Il pm ha chiesto 10 anni di carcere

Giustizia per Simone e Alessio, i cuginetti uccisi dal Suv ‘impazzito’. Domani la sentenza di condanna

Di: Alessandro Congia


“A proposito di "giustizia". Vi ricordate i due cuginetti di 11 e 12 anni travolti e uccisi da un Suv guidato a folle velocità in pieno centro a Vittoria (Ragusa), mentre giocavano sull'uscio di casa, il luglio scorso? Alcool, armi, droga e altre aggressioni si aggiungono al curriculum dell’autista che, nonostante questo, tra pochi anni rischia di essere già fuori di galera. Ma come si fa? La vita di due bambini vale così poco? Domani ci sarà la sentenza, noi chiediamo giustizia vera per Simone e per Alessio”.

Lo scrive su Facebook il leader della Lega Matteo Salvini. Il procuratore di Ragusa Fabio D’Anna ha chiesto 10 anni di carcere per Rosario Greco, (nella foto in basso), l’uomo che alla guida di un Suv ha travolto e ucciso l’11 luglio dello scorso anno Simone e Alessio D’Antonio (la foto è in alto).

Greco è accusato di duplice omicidio stradale aggravato dall’alterazione psicofisica dovuta all’utilizzo di sostanze alcoliche e stupefacenti. Il pm ha chiesto il massimo della pena, considerando la scelta del rito abbreviato.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop