Milano

Il marito muore di Covid19: l’azienda assume la vedova senza lavoro e con 3 figli

La vedova inizierà a lavorare dal primo giugno

Il marito muore di Covid19: l’azienda assume la vedova senza lavoro e con 3 figli

Di: Redazione Sardegna Live


Il marito è morto a causa del Coronavirus lasciando la moglie sola, senza lavoro e con tre figli da crescere. L’azienda nella quale l’uomo lavorava da oltre 30anni ha deciso di coprire quel posto vacante assumendo la vedova. È successo nei giorni scorsi alle porte di Milano, a Bellusco. Protagonista della storia la compagna di Eminio Misani (nella foto), Michela Arlati e la torcitura Lei Tsu.

L’operaio 54enne si era ammalato di Covid-19 a fine marzo. Prima il ricovero in ospedale, poi, il 25 marzo, la morte. La donna all’improvviso si è trovata sola con una tragedia da affrontare e tre figli da mantenere, e senza un reddito. E così ha preso il telefono per avvisare il datore di lavoro di Misani della morte. La famiglia Terragni, proprietaria dell'azienda, ha deciso in un attimo come procedere: "C'è un posto per te, puoi iniziare quando te la senti", ha detto l’imprenditore. Il primo giugno la vedova inizierà a lavorare.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop