In Italia

Scissione nel Movimento 5 Stelle: ecco i sardi che seguono Di Maio

Nel giro di quattro anni il gruppo pentastellato sardo è passato da 16 parlamentari agli attuali quattro

Scissione nel Movimento 5 Stelle: ecco i sardi che seguono Di Maio

Di: Redazione Sardegna Live


Sessantadue parlamentari sono pronti a seguire Luigi Di Maio dopo la scissione dal Movimento 5 Stelle. Fra loro anche diversi esponenti del Governo: la viceministra Laura Castelli e i sottosegretari Manlio Di Stefano, Danila Nesci, Pierpaolo Sileri e Anna Macina.

Ma ci sono anche altri nomi eccellenti, come l’ex ministro Vincenzo Spadafora, e secondo alcune fonti, i numeri potrebbero aumentare dopo i ballottaggi di domenica. Su 227 parlamentari pentastellati, sarebbero dunque oltre un quarto quelli pronti a mettersi alle spalle il Movimento.

Tra loro anche tre sardi – Paola Deiana, Luciano Cadeddu e Alberto Manca – anche se in questi anni il gruppo parlamentare sardo del Movimento 5 Stelle si era già ulteriormente assottigliato, passando dai 16 eletti ai 7 dell’ultimo anno. Ora rimangono in tre: al Senato restano Emiliano Fenu ed Ettore Licheri, mentre alla Camera c'è solo Mario Perantoni.

A lasciare il Movimento 5 Stelle per il ministro degli Esteri, secondo quanto riportato da Repubblica, sono stati Cosimo Adelizzi, Roberta Alaimo, Alessandro Amitrano, Giovanni Luca Aresta, Sergio Battelli, Luciano Cadeddu, Vittoria Casa, Andrea Caso, Giampaolo Cassese, Laura Castelli, Luciano Cillis, Federica Daga, Paola Deiana, Daniele Del Grosso, Margherita Del Sesto, Giuseppe D'Ippolito, Gianfranco Di Sarno, Iolanda Di Stasio, Manlio Di Stefano, Francesco D'Uva, Mattia Fantinati, Marialuisa Faro, Luca Frusone, Chiara Gagnarli, Filippo Gallinella, Andrea Giarrizzo, Conny Giordano, Marta Grande, Nicola Grimaldi, Marianna Iorio, Luigi Iovino, Giuseppe L'Abbate, Caterina Licatini, Anna Macina, Pasquale Maglione, Alberto Manca, Generoso Maraia, Vita Martinciglio, Dalila Nesci, Maria Pallini, Gianluca Rizzo, Carla Ruocco, Manuele Scagliusi, Davide Serritella, Vincenzo Spadafora, Patrizia Terzoni, Gianluca Vacca, Simone Valente, Stefano Vignaroli.

Al Senato le defezioni dal M5S sono state minori. Al momento il gruppo Insieme per il futuro a Palazzo Madama può contare su undici senatori, tra cui Primo Di Nicola, Vincenzo Santangelo, Pietro Lorefice, Daniela Donno, Sergio Vaccaro e Simona Nocerino.

Correlati

Il nuovo shop di Sardegna Live

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop