In Italia

I porta badge e i lanyard personalizzati: conosciamoli più da vicino

I lanyard in genere vengono utilizzati per tenere un badge di riconoscimento al collo e sono un must sia per i visitatori che per i partecipanti

I porta badge e i lanyard personalizzati: conosciamoli più da vicino

Di: Redazione


I lanyard personalizzati per i badge si rivelano, in occasione delle fiere e di altri eventi di settore, dei gadget ideali grazie a cui un brand ha la possibilità di rafforzare e migliorare la propria immagine. Vi si può ricorrere, per esempio, in previsione di un congresso o di un convegno: in ogni caso i lanyard personalizzati svolgono il proprio compito in maniera semplice ed efficace, riuscendo a soddisfare le più diverse finalità di carattere promozionale. I lanyard in genere vengono utilizzati per tenere un badge di riconoscimento al collo, e sono un must sia per i visitatori che per i partecipanti.

Come sono fatti i lanyard

La composizione di questo tipo di accessorio è molto semplice: esso è dotato di un moschettone in metallo su cui deve essere applicato il badge che, quindi, in caso di necessità può essere cambiato. Esistono modelli che sono dotati di un piccolo cordone che si può staccare, e che possono essere personalizzati su entrambi i lati per mezzo della stampa in sublimazione. I colori tra cui scegliere sono molteplici, e nulla vieta di ricorrere anche a lanyard in versione multicolor. Sempre dal punto di vista estetico, è possibile prevedere dei piccoli disegni, delle scritte, dei contatti o dei loghi. Sono tutti elementi che possono avere una diretta correlazione con il business da promuovere. Insomma, i lanyard porta badge sono indispensabili per consentire la diffusione di qualunque messaggio e contribuiscono a rafforzare l’identità del brand.

Come e quando usare i lanyard personalizzati

Nella rassegna dei gadget pubblicitari a disposizione delle aziende, i lanyard personalizzati sono senza dubbio fra i migliori. Grazie alla loro efficacia, essi contribuiscono a dar vita a strategie comunicative di enorme successo. I lanyard sono legati a doppio filo – è proprio il caso di dirlo – al settore degli eventi, e si fanno apprezzare per la loro grande utilità, oltre che per la capacità di abbinare eleganza estetica e funzionalità. È possibile trovare sul mercato lanyard porta badge di assoluto valore estetico, con colori brillanti e particolari curati in maniera straordinaria. Ecco, allora, i lanyard a poi e quelli a righe, con tante decorazioni e motivi differenti che assicurano una completa personalizzazione del prodotto. Chiunque li riceve può essere contento di indossarli!

I lanyard porta badge di Gadget365

Ma dove si possono ordinare e comprare i lanyard porta badge personalizzati? Su Internet, per esempio; e magari su un sito come Gadget365.it, che da più di un decennio è un prezioso punto di riferimento in questo settore grazie alla varietà di soluzioni che mette a disposizione di tutti i clienti, siano essi privati, associazioni o imprese di piccole, medie o grandi dimensioni. Gadget365 fa parte di Assoprom, la più importante associazione italiana del settore, e ha sede a Gorla Minore, in Lombardia: il che vuol dire che è una realtà al 100% italiana.

Tutti i pregi dei lanyard

Usati e distribuiti come gadget promozionali, i lanyard sono molto efficaci dal punto di vista pubblicitario in quanto permettono di portare in giro il brand e il nome che si desidera far conoscere, mostrando al tempo stesso i contatti e il logo dell’attività. Grazie ai lanyard si può far parlare di sé in modo discreto ma efficace, quasi in maniera indiretta: il che contribuisce a consolidare da ogni punto di vista l’immagine aziendale. Alla valenza promozionale si unisce quella pratica, proprio perché i lanyard possono essere usati come porta badge. Insomma, stiamo parlando di strumenti di marketing a tutti gli effetti, utili per emergere fra i concorrenti. I lanyard parlano del marchio e si basano sul fattore visivo, ma possono essere impiegati anche con altre finalità.

Quale colore scegliere

Resta solo da capire quali siano i colori da preferire per dei lanyard che restino bene impressi nella memoria. Bisogna decidere, in primo luogo, se optare per sfumature differenti o per un accessorio a tinta unita. Nel primo caso, è opportuno verificare che i vari colori siano in equilibrio e creino, gli uni con gli altri, una perfetta armonia, per dare vita a un risultato il più possibile professionale ed equilibrato. La scritta, però, deve sempre risaltare rispetto allo sfondo e non confondersi con lo stesso.

Correlati

Il nuovo shop di Sardegna Live

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop