Messina

Arrestato il giovane che ha ucciso la ragazza a calci e pugni. IL VIDEO

Dopo la confessione lascia la Questura per raggiungere il carcere. Sul volto un'espressione che sembrerebbe compiaciuta

Di: Redazione Sardegna Live


Dopo un lungo interrogatorio in Questura, Cristian Ioppolo ha confessato l’omicidio della compagna 29enne Alessandra Musarra. Il ventiseienne ha confessato di aver ucciso a pugni e calci Alessandra, trovata morta in casa vicino al proprio letto.

Le botte ricevute dal compagno durante l’ennesima lite scatenata dalla gelosia morbosa di Ioppolo, divenuto sempre più ossessivo, hanno ucciso Alessandra che voleva lasciarlo.

La tragica scoperta del corpo della ragazza è avvenuta in seguito alle segnalazioni da parte dei familiari che non avevano più sue notizie.

Nelle immagini Ioppolo mentre lascia la Questura per essere condotto al carcere di Gazzi con l’accusa di omicidio.

Video Corriere TV

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardiniaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop