Bra

“Volevo ucciderlo” la confessione della moglie che avvelenava il cibo del marito

Farmaci e altre sostanze venivano messe nel cibo e nelle bevande dell’uomo

“Volevo ucciderlo” la confessione della moglie che avvelenava il cibo del marito

Di: Redazione Sardegna Live


E’ stata arrestata dai Carabinieri del NAS di Alessandria una 49enne di Bra (Cuneo), sorpresa proprio nel momento in cui somministrava farmaci ed altre sostanze vietate nei cibi e nelle bevande del marito.

L’uomo ricoverato all’ospedale di Bra, nonostante le cure somministrategli, non migliorava e i valori del sangue non erano nella norma. I sanitari hanno allertato i NAS che hanno dato inizio alle indagini. Hanno provveduto ad inviare le provette del sangue del paziente per le analisi, che hanno evidenziato la presenza nel sangue di antiglicemici e anticoagulanti.

La donna era in possesso dei medicinali incriminati e quindi è stata arrestata. poi la confessione.

Le indagini proseguono per stabilire il movente che ha spinto la donna a tentare di uccidere il marito.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop