In Italia

Morte Camilla, choc e caos su AstraZeneca. Cts valuta e Regioni tentennano: stop ad under 50?

Cts riunito per valutare eventuali modifiche alla somministrazione del siero AstraZeneca, si va verso stop ad under 50. Nel frattempo Sicilia ferma somministrazione ad under 60, a Napoli annullato open day

Morte Camilla, choc e caos su AstraZeneca. Cts valuta e Regioni tentennano: stop ad under 50?

Di: Giammaria Lavena


La morte della giovane Camilla ha sconvolto il Paese. La 18enne di Sestri Levante era stata ricoverata domenica scorsa all'ospedale San Martino di Genova per una trombosi al seno cavernoso, dopo esser stata vaccinata il 25 maggio con AstraZeneca all'open day per gli over 18. E' stata poi operata per la rimozione del trombo e per ridurre la pressione intracranica e successivamente è intervenuta l'equipe neurochirurgica "per un intervento volto ad alleviare la pressione intracranica derivante dall'emorragia".

Le condizioni della ragazza si sono però aggravate, fino a ieri sera, quando la notizia della sua morte ha gettato nello sconforto familiari e comunità. Un episodio che non può certo passare inosservato: adesso le autorità competenti stanno cercando di capire in che modo agire. La prima ipotesi è quella di una sospensione dei vaccini AstraZeneca per gli under 50. Il Comitato tecnico-scientifico starebbe perfezionando un nuovo parere sull’uso del farmaco sui giovani, che riguarderà forse anche un vaccino diverso per gli under in attesa di richiamo.

L'esito della valutazione dovrebbe essere comunicato in giornata. Nel frattempo alcune regioni si muovono in anticipo: la Sicilia ha stoppato del tutto la somministrazione con AstraZeneca ad under 60, la Liguria ha sospeso un lotto e l'Asl di Napoli ha annullato l'open day. Il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri spiega che "si potrebbe giungere a una limitazione sotto i 30 o i 40 anni". "Mentre - precisa - una revisione non la farei sopra i 50 anni, perché il rapporto tra rischi e benefici è indubbiamente, anche con la circolazione attuale, a favore del beneficio".

La notizia della scomparsa di Camilla ha scosso proprio tutti, emblematiche le lacrime in diretta della conduttrice di Stasera Italia, Barbara Palombelli, su Rete 4. "Faccio le mio condoglianze ai genitori di Camilla Canepa - ha detto in chiusura del programma -, bisogna stare vicini ai genitori, agli amici", ma la Palombelli non ha fatto in tempo a finire che subito si è lasciata andare alla commozione. "Poteva essere forse - ha poi aggiunto - una morte evitabile".

Correlati

Il nuovo shop di Sardegna Live

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop