Roma

Segregata in casa perché lesbica

Diciassettenne scappa di casa, ora ospitata in una struttura protetta per minori

Segregata in casa perché lesbica

Di: Redazione Sardegna Live


Una ragazzina di diciassette anni, della provincia di Roma, è riuscita a scappare dalla casa dei genitori dove era tenuta segregata da quando avevano scoperto, più di un anno fa, che è lesbica.

Fabrizio Marrazzo, dell’associazione Gay Center, che ha incontrato la ragazza riporta i racconti della giovane: “viveva in un clima di continua violenza, non la facevano uscire e se rimaneva sola in casa, i genitori la chiudevano a chiave dentro”.

La diciassettenne era riuscita a fuggire già un’altra volta, chiedendo aiuto alle forze dell’ordine, ma in quanto minore, era stata riportata dalla famiglia. Ora la ragazza, una volta fuori casa ha contattato il servizio Gay Help Line, che ha provveduto a sistemarla in una struttura protetta per minori.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardiniaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop