Cagliari

Regionali 2019. Paolo Maninchedda (Partito dei Sardi): «I sardi i più tartassati dal fisco italiano. Basta soprusi»

Il candidato Governatore: «O noi scendiamo in piazza e protestiamo per avere il potere sul fisco oppure continueremo a subire»

Regionali 2019. Paolo Maninchedda (Partito dei Sardi): «I sardi i più tartassati dal fisco italiano. Basta soprusi»

Di: Antonio Caria


«Il volto del fisco italiano è un volto feroce. Noi sardi siamo stati derubati. Siamo stati derubati della possibilità di accumulare ricchezza». A dirlo è in una nota stampa, Paolo Maninchedda, candidato Governatore per il Partito dei Sardi.

«Oggi siamo la regione più perseguitata dall'Agenzia delle Entrate italiana. Non risolviamo questo problema per via amministrativa.  O noi scendiamo in piazza e protestiamo per avere il potere sul fisco oppure continueremo a subire.Votare Solinas, Desogus o Zedda significa votare i partiti italiani che ci derubano. Votiamo sardo e riprendiamoci i nostri soldi e la nostra libertà». 

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop