Home / News / "Orgolesas", poesia di Giovanni Pira

BRICIOLE DI SARDO 

"Orgolesas", poesia di Giovanni Pira

Link sponsorizzati

del 16/05/2015
di Giovanni Pira

ORGOLESAS                                                        ORGOLESI 

                                                                                  

Cantu sun bellas! Cando sun mudadas       Quanto son belle! Quando sono ben vestite
in sas tantas distintas ocajones:                   nelle numerose, diverse occasioni:
in isposonzos, missas, propessones,           in matrimoni, messe, processioni,
festa de gala, ballos, isfiladas.                      feste di gala, balli, sfilate.

Camisas chin collanas ricamadas,                Camice con collane ricamate,
sas vestes, antalenas e zipones,                   Le vesti, falde e giacche,
ispillas d’oro, aneddos e butones                   spille d'oro, anelli e bottoni 
e lionzos de seda! Paren fadas!                     e fazzoletti di seta! Sembran fate! 

In onzi part’e logu las amiran,                         In ogni parte e luogo le ammirano,
adornadas de totu cussas prellas                   adornate di tutte queste perle
e sas istranzas, zelosas, suspiran,                 e le straniere, gelose, sospirano

imbidiosas de cussas bellesas.                      invidiose di quelle bellezze.
Ca de s’isula nostra sas prus bellas,              Perché della nostra isola le più belle,
lu naran totus: sun sas orgolesas!                  lo dicon tutti: sono le orgolesi! 

- GIOVANNI PIRA -

 

Vedi anche

Link sponsorizzati
  • Chi siamo

    Sardegna Live, la nuova web TV che amplia gli orizzonti dell'offerta nei canali della comunicazione in tutti gli ambiti della Sardegna e non solo. Sardegna Live è uno spazio nuovo, aperto a tanto e a tutti. Entra in un mondo che protegge la Sardegna, che la racconta, la vive, la scrive, la proietta.
    [leggi tutto]

  • Foto