Home / News / Feminas de Sardigna - poesia di Lussorio Cambiganu per la festa della donna

BRICIOLE DI SARDO 

Feminas de Sardigna - poesia di Lussorio Cambiganu per la festa della donna

Link sponsorizzati

del 08/03/2015
di Lussorio Cambiganu

FEMINAS DE SARDIGNA                              DONNE DI SARDEGNA

D’Orune, Bitti e su Mandrolisai,                      Di Orune, Bitti e del Mandrolisai,

Caddura, Baronia e Logudoro,                       Gallura, Baronia e Logudoro,

Tatari chin Casteddu e Nugoro,                     Sassari con Cagliari e Nuoro,

Ozastra dae Baunei at Ulassai.                      Ogliastra da Baunei a Ulassai.  

Sas feminas totu sun bellas gai                      Le donne sono tutte così belle

Ajanas o chin s’ aneddu ‘e s’oro,                    Nubili o con l'anello d'oro,

Bestidas dae sos pannos issoro                     Vestite dei loro panni

E galania chi non lis morit mai.                       E un fascino che non gli manca mai

Su Sulcis dae sa punta ‘e Marganai,              Il Sulcis dalla cima di Marganai,

Est femina chi gosat Campidanu                    E' donna che dà piacere al Campidano

Totue finas a pitz’ e Oristanis                         Dovunque fino alle parti di Oristano

Su malu dae terra tue l’iscanis                       Il male dalla terra cacci via.

Ballare tot’ impare est cosa digna                  Ballare tutti insieme è cosa degna      

Onore sezis bois de sa Sardigna.                  Onore siete voi della Sardegna.

-Lussorio Cambiganu

  • Chi siamo

    Sardegna Live, la nuova web TV che amplia gli orizzonti dell'offerta nei canali della comunicazione in tutti gli ambiti della Sardegna e non solo. Sardegna Live è uno spazio nuovo, aperto a tanto e a tutti. Entra in un mondo che protegge la Sardegna, che la racconta, la vive, la scrive, la proietta.
    [leggi tutto]

  • Foto