Home / News / Deluso dopo la sconfitta, l'allenatore Tramezzani porta i giocatori in fabbrica

Deluso dopo la sconfitta, l'allenatore Tramezzani porta i giocatori in fabbrica

"Per vedere come lavora e si suda i soldi la gente comune".
Link sponsorizzati

del 14/03/2017
di Redazione Sardegna Live

Deluso e arrabbiato, dopo la sconfitta dei suoi per 5-2 contro il Thun nell'ultimo turno di campionato, l'allenatore del Lugano Paolo Tramezzani, ex secondo di Gianni De Biasi sulla panchina dell'Albania e volto televisivo Rai, ha portato i suoi giocatori in una fabbrica "per vedere come lavora e si suda i soldi la gente comune".  

Alle sei i calciatori sono arrivati nella fabbrica e hanno conosciuto gli operai.

Secondo quanto riferisce la stampa svizzera, Tramezzani pensava che alla squadra serviva un bagno di umiltà.

Dopo la visita, la giornata è proseguita a Cornaredo per una seduta di allenamento: defaticante per chi ha giocato, lavoro aerobico per il resto del gruppo.

Vedi anche

Link sponsorizzati
  • Chi siamo

    Sardegna Live, la nuova web TV che amplia gli orizzonti dell'offerta nei canali della comunicazione in tutti gli ambiti della Sardegna e non solo. Sardegna Live è uno spazio nuovo, aperto a tanto e a tutti. Entra in un mondo che protegge la Sardegna, che la racconta, la vive, la scrive, la proietta.
    [leggi tutto]

  • Foto