Home / News / Dei manieri sardi. Una favola nel castello di Burgos

BRICIOLE DI SARDO 

Dei manieri sardi. Una favola nel castello di Burgos

Link sponsorizzati

del 10/05/2015
di Massimiliano Rosa

Bosa, Posada, Castelsardo, Osilo, Sanluri... Burgos. "Questo era quello che mancava. Andrò a visitarlo!" pensò in un grigio pomeriggio di febbraio. 

Mura possenti ed una torre chiusa in sé stessa. Scrutava la piana riarsa dal ghiaccio e dalla brina. Una veduta mozzafiato sulle Barbagie e sulle montagne dei sardi pelliti. Un groviglio di tetti all'apice di un vallone, come di case sedute sull'orlo di un monte. Grigie. 

"Mi ricorda il mio paese natio!" pensò "Accavallato tra due valloni, uno che guarda a nord ed uno a sud. Montagne possenti, come le mie, lo proteggono" si disse "Un baluardo. Un silenzio rotto da un vociare allegro. Mnemonico. Simpatico e sorprendente. Strano questo posto" pensò "decaduto, come il colore degli iridi dei suoi abitanti. Un tempo nobili, viste le fattezze di quei costumi. Oggi tristemente abbandonati a se stessi". 

Qualcosa di dolce pervadeva la stanza. Ricca di collezioni improponibili.  "Tornerò a visitare questo spazio e questi monti, e questo luogo pieno di leggende". 

Come se un anelito antico lo richiamasse, alberi possenti tagliavano il monte e la sua cresta. "Nibberos! Che buffo nome errato! Sono Enis, non ginepri...". 

Come una barriera naturale si erigevano a nord. Questo spazio immenso era ricco di ruderi nuragici. "Sarà la mia delizia e la mia croce. Perché questo è scritto nel destino dei viandanti!". 

Un impeto irruento senza senso, un anno dopo, ruppe l'incantesimo di quel pianoro. Per sempre. Quelle parole metalliche furono una pugnalata. Un colpo di pistola. Una fucilata nella notte. "Io oggi qui sono morto" si disse "Non ci sarà perdono per il mio cuore barbaro. E qui verrà sepolto il mio corpo, la fiducia per gli uomini e per ciò che non esiste. Perché non esiste in un maniero favola che non si rispetti. Ma le favole, si sa, non sono di questo mondo".

  • Chi siamo

    Sardegna Live, la nuova web TV che amplia gli orizzonti dell'offerta nei canali della comunicazione in tutti gli ambiti della Sardegna e non solo. Sardegna Live è uno spazio nuovo, aperto a tanto e a tutti. Entra in un mondo che protegge la Sardegna, che la racconta, la vive, la scrive, la proietta.
    [leggi tutto]

  • Foto