Home / News / All'ospedale San Francesco di Nuoro si sperimentano i nuovi occhiali 3d per la laparoscopia

NUORO 

All'ospedale San Francesco di Nuoro si sperimentano i nuovi occhiali 3d per la laparoscopia

Link sponsorizzati

del 13/12/2016

Dal cinema alla sala operatoria. Gli occhialini in 3D non serviranno più soltanto ad immergersi nell'ambientazione dei grandi kolossal hollywoodiani.

Ma da oggi saranno utilizzati anche dai chirurghi per addentrarsi nel corpo umano.

È la nuova tecnica di laparoscopia in tre dimensioni, sperimentata dall'ospedale San Francesco di Nuoro che, da giugno scorso, opera in tre dimensioni.

"Questa tecnologia - spiega il direttore dell'Unità operativa di Chirurgia generale dell'ospedale San Francesco di Nuoro, Carlo De Nisco - consente di migliorare l'atto chirurgico. E' come operare con i propri occhi, permette la visione di maggiori dettagli favorendo sicurezza e precisione.La utilizziamo per operare sia patologie benigne (colecisti, laparoceli, ernie) che tumori dell'apparato digerente (stomaco, colon, fegato). Siamo stati i primi in Sardegna ad acquistarla e a utilizzarla regolarmente".

La nuova strumentazione è stata introdotta sia nel reparto di chirurgia che nella sala operatoria dell'ospedale sardo. Il sistema laparoscopico Full-Hd 3D si basa su schermi ad alta definizione e occhiali 3D forniti dalla ditta Olympus, oltre a una telecamera con due 'occhi' e un software ad alta definizione, che riproduce fedelmente la realtà su 3 dimensioni. Due colonne laparoscopiche permettono, inoltre, interventi in contemporanea in più sale.

"Il chirurgo ha un orientamento spaziale più preciso e una maggiore percezione della profondità -spiega l'ospedale- che facilita l'individuazione dei piani chirurgici e del movimento degli strumenti manuali nel campo di visione. Ciò comporta un incremento notevole della velocità ad esempio nell'esecuzione delle suture e un migliore apprendimento da parte dei giovani chirurghi".

Il fine principale resta la sicurezza del paziente e la riduzione dei tempi di degenza: "Questo nuovo primato del San Francesco - afferma la direzione aziendale - dimostra come tecnologia, sicurezza, esperienza, lungimiranza, professionalità degli operatori di sanità creano una realtà straordinaria, che si pone come obiettivo quello di curare al meglio il cittadino, garantendogli cure sempre più moderne ed efficaci".

Vedi anche

Link sponsorizzati
  • Chi siamo

    Sardegna Live, la nuova web TV che amplia gli orizzonti dell'offerta nei canali della comunicazione in tutti gli ambiti della Sardegna e non solo. Sardegna Live è uno spazio nuovo, aperto a tanto e a tutti. Entra in un mondo che protegge la Sardegna, che la racconta, la vive, la scrive, la proietta.
    [leggi tutto]

  • Foto